• Problemi d'amore e d'innamoramento
  • Relazioni affettive
  • Infanzia
  • Adolescenza
  • Genitorialità
  • Maternità
  • Disturbi d'ansia
  • Comunicazione
  • Disiturbi Alimentari
  • Disturbi dell'Umore
  • Disturbi di pensiero ed azioni ossessive
  • Fobie
  • Lutti complicati
  • Sensi di Colpa

 

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Ognuno ha un suo mondo da costruire, una via da percorrere, una vita da affrontare. A volte il nostro mondo può essere oscurato da ombre che non lasciano spazio alla nostra luce ed imperterriti continuiamo a ripetere sempre quei percorsi che non ci portano mai verso i traguardi desiderati. Qualcuno che ci aiuti a trovare anche un pò di luce può rivelarsi importante per intraprendere il nostro vero percorso. Vivere davvero implica un'assunzione di resposabilità, un pizzico di follia e saper prendersi sempre cura di sè stessi.

Ognuno ha un suo mondo da costruire, una via da percorrere, una vita da affrontare. A volte il nostro mondo può essere oscurato da ombre che non lasciano spazio alla nostra luce ed imperterriti continuiamo a ripetere sempre quei percorsi che non ci portano mai verso i traguardi desiderati. Qualcuno che ci aiuti a trovare anche un pò di luce può rivelarsi importante per intraprendere il nostro vero percorso. Vivere davvero implica un'assunzione di resposabilità, un pizzico di follia e saper prendersi sempre cura di sè stessi.

Migliorarsi

La spinta all'autorealizzazione è sempre presente, l'importante è riconoscerla e saperla coltivare con dedizione.

Migliorarci, saper affrontare la relazione con noi stessi e gli altri può essere risolutivo per vivere finalmente con soddisfazione e pienezza le nostre esperienze. 

Lo Psicologo: chi è?

Lo Psicologo è colui che dopo aver conseguito un'adeguata formazione è abilitato all'esercizio della propria professione tramite iscrizione ad un Albo Professionale Regionale. La professione di Psicologo è regolamentata da precise regole etiche e deotologiche ed ha un tariffario di riferimento. 

 

La Legge n°56 del 18 febbraio 1989 (Ordinamento della Professione di Psicologo), definisce che:

 

La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.
Per esercitare la professione di Psicologo è necessario aver conseguito l’Abilitazione in Psicologia mediante l’Esame di Stato ed essere iscritto nell’apposito Albo Professionale Regionale. Sono ammessi all’esame di Stato i Laureati in Psicologia che siano in possesso di adeguata documentazione attestante l’effettuazione di un tirocinio pratico secondo modalità stabilite con decreto del Ministro della Pubblica Istruzione…”.